Sarde “a beccafico”


Un altro semplice ma gustosissimo piatto della cucina siciliana in generale, e palermitana in particolare, sono le “sarde a beccafico”.
La ricetta vede ancora una volta protagoniste le nostre beneamate sarde, utilizzate in questa, come in molte altre ricette della cucina tipica palermitana, in  quanto pesce “povero”, ma completo e genuino.
Esse vengono ripulite e aperte a libro, e poi farcite con  pan grattato, pinoli, uva passolina, zucchero e succo di limone.  Infine vengono cotte al forno.
Una volta pronte esse prendono la forma di un  particolare uccello, “ u beccaficu”,  appunto.  E' possibile gustare  questo piatto in qualsiasi trattoria/ ristorante di pesce della nostra splendida costa e in particolare a Sferracavallo, dove viene spesso servito insieme con molti altri invitanti antipasti a base di pesce, che stuzzicheranno non poco il vostro appetito...

Anelletti al forno

Le Arancine

Cannoli

La cassata

Panelle e crocchè

Pasta con le sarde

Lo sfincione